RESTA AGGIORNATO

L’ufficio stampa dei Missionari Scalabriniani in Europa e Africa è l’organo che diffonde notizie relative all’attività missionaria e alle iniziative a carattere sociale e di studio.

8.2.2024: Giornata contro la tratta e il traffico di esseri umani

L’8 febbraio la Chiesa, ricordando santa Bakhita, suora sudanese che da bambina ha vissuto la drammatica esperienza di essere rapita e ridotta in schiavitù, invita tutti a contrastare questa terribile piaga della tratta e del traffico di esseri umani che continua ancora a mietere vittime.

18 dicembre 2023: giornata mondiale dei migranti

La celebrazione della giornata mondiale del migrante inizia nelle Filippine nel 1997 e viene proclamata globalmente nel 2000 per ricordare il giorno – 18 dicembre 1990 – in cui le Nazioni Unite adottano la Convenzione internazionale sui diritti di tutti i migranti e le loro famiglie.

“A dieci anni di distanza”: il comunicato degli Scalabriniani nell’anniversario del Naufragio di Lampedusa

Il 3 ottobre del 2013, un’imbarcazione partita dalla Libia si inabissa vicino le coste di Lampedusa. Le vittime alla fine saranno 368. È una delle peggiori tragedie della storia quando si parla di immigrazione.

Dichiarazione dei Missionari scalabriniani presenti in Europa e Africa Le migrazioni non sono il problema, ma la soluzione.

L’opinione pubblica, alimentata da discorsi d’odio di matrice partitica e suprematista, dipinge le migrazioni più come rischio per la sicurezza del mondo, che come risorsa. In realtà, coloro che si spostano non sono il problema del mondo.

La Domenica del mare: Stella Maris e la Dichiarazione dei Missionari Scalabriniani presenti in Europa e Africa

“La Domenica del Mare non è solo una giornata speciale per la Chiesa cattolica, ma anche per altre denominazioni cristiane, come anglicani e protestanti. È una celebrazione ecumenica in cui si invitano i fedeli a pregare per la gente del mare, per il lavoro che fanno e per i diversi problemi che affrontano”.

Giornata Mondiale del Rifugiato 2023 – 20 giugno Dichiarazione dei Missionari Scalabriniani presenti in Europa e Africa

Nel 2001 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite istituisce la Giornata Mondiale del Rifugiato che si tiene ogni 20 giugno per ricordare tutte le persone costrette a lasciare le proprie case a causa di conflitti, persecuzioni e violazioni dei diritti umani. È questa un’opportunità per riconoscere la sofferenza dei rifugiati e riflettere sulle sfide da loro affrontate in cerca di sicurezza e protezione.

Dichiarazione dei Missionari scalabriniani presenti in Europa e Africa, in seguito all’ennesima strage in mare di migranti

Ennesima strage di migranti morti nel Mediterraneo tra sabato e domenica di fine febbraio 2023: la Dichiarazione dei Missionari Scalabriniani in merito all’accaduto nella notte tra sabato e febbraio e le conseguenze sulla dignità e sulla vita di migliaia di migranti.

24 Febbraio 2022 – 24 Febbraio 2023: Ucraina, un anno senza pace. Dichiarazione dei Missionari scalabriniani presenti in Europa e Africa

In un anno i soldati ucraini e russi morti sul campo sono quasi 150 mila (numeri vicini ormai ai 170 mila caduti, tra militari americani e talebani, in vent’anni di conflitto in Afghanistan). Le vittime civili sono 7 mila secondo le Nazioni Unite.

8.2.2023: Giornata contro la tratta e il traffico di esseri umani Dichiarazione dei Missionari scalabriniani presenti in Europa e Africa

Da lunedì 6 a giovedì 9 febbraio, settanta missionari scalabriniani che operano in Europa e Africa si sono riuniti in Assemblea per riflettere, dibattere e condividere le sfide che il mondo della mobilità umana pone oggi alla Congregazione scalabriniana.

27.1.2023: Giornata della Memoria, ma anche dell’impegno e del “mai più”: Dichiarazione dei Missionari scalabriniani presenti in Europa e Africa

Oggi si ricorda la tragedia della Shoah: lo sterminio di circa 6 milioni di ebrei, 200 mila zingari e 250 mila disabili, uomini, donne, bambini considerati “inferiori” perché diversi. Si ricorda così che, a volte, l’umanità non è la caratteristica qualificante dell’uomo (e della donna). Anzi si ricorda che, ieri come oggi, ci si fa forti della “disumanità” per decidere chi ha diritto di vivere e chi invece deve essere respinto tra i dannati della terra.

Giornata Internazionale dei Migranti 2022, dichiarazione degli scalabriniani

Il 25 settembre la Chiesa cattolica ha celebrato la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. Iniziativa, istituita nel 1914, per sostenere gli interventi della Santa Sede in favore dei migranti italiani, riprendendo un’idea di San Giovanni Battista Scalabrini che, già nel 1892, aveva proposto la terza domenica di quaresima come giornata per raccogliere nelle diocesi italiane offerte a sostegno dell’opera da lui fondata nel 1887 per accompagnare gli emigrati italiani verso i diversi paesi di destinazione

7° COMPLEANNODI CASA SCALABRINI634

L’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS) è lieta di presentare il programma dei festeggiamenti per il 7à compleanno del progetto CasaScaalabrini634, sito in via Casilina 634 a Roma, previsto per venerdì 17 giugno 2022

CASA SCALABRINI ATTIVA DA 7 ANNI

Venerdì 17 giugno 2022, a partire dalle ore 18, il programma della Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS) denominato Casa Scalabrini 634, sito in Via Casilina 634, celebrerà 7 anni di vita.
#WeCareForUkraine

IL SOSTEGNO PER L’UCRAINA

Gli scalabriniani, presenti e operanti in Europa e Africa, vogliono offrire il loro contributo di solidarietà alle vittime di ogni esodo umano e, oggi in particolare, a quello che coinvolge tutte le persone che fuggono la guerra in Ucraina, siano esse di cittadinanza ucraina oppure di altra cittadinanza immigrate in Ucraina per studio, lavoro o riunificazione familiare.

25 ANNI DALLA BEATIFICAZIONE DI SCALABRINI

Il 9 novembre 2022 ricorrerà il 25mo anniversario della beatificazione di Giovanni Battista Scalabrini. Con il patrocinio della diocesi di Piacenza-Bobbio, l’Anno Scalabriniano inizierà domenica 7 novembre 2021 e si concluderà mercoledì 9 novembre 2022

In missione per costruire quel “noi” sempre più grande

107A GIORNATA MODNIALE DEL MIGRANTE E RIFUGIATO

La 107a Giornata mondiale del migrante e del rifugiato diventa occasione di verifica e programmazione per la congregazione scalabriniana nella regione missionaria di Europa e Africa. L’Assemblea regionale si terrà dal 27 al 30 settembre prossimi, appena dopo la celebrazione della Giornata 2021.

I FONDI PER LA GUARDIA COSTIERA LIBICA

La risoluzione di maggioranza sulla relazione delle Commissioni Esteri e Difesa relative alla partecipazione dell’Italia a ulteriori missioni internazionali e sulla relazione analitica circa le missioni in corso, è stata votata con una larga e solida maggioranza, a scapito dei migranti.

LA DOMENICA DEL MARE

La seconda domenica di luglio, dal 1975 si celebra abitualmente una giornata per ricordare i marittimi, le loro famiglie e coloro che li assistono. In essa viene riconosciuto l’importante contributo lavorativo dei marittimi all’economia di tutti i Paesi del mondo.

 

 

IL NUOVO PORTALE DI CSER

La Fondazione Centro Studi Emigrazione di Roma è felice di comunicare che da lunedì 26 aprile 2021 è online il nuovo sito web, un “luogo” inedito e ricco di notizie per incontrare e conoscere il fenomeno della mobilità umana con nuove e stimolanti occasioni di approfondimento, ricerca e comprensione.

UMANITA’ ININTERROTTA

Martedì 19 gennaio 2021 sul sito seipersei.com viene lanciata la campagna di prevendita per la realizzazione del saggio fotografico Umanità Ininterrotta, diario di viaggio sulla rotta balcanica. Autore del progetto è l’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS) che ha sostenuto l’iniziativa omonima nel settembre 2019.

GIORNATA INT. MIGRANTI

Una lettera, pubblicata l’11 dicembre 2020 da Dunja Mijatović, commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa, sollecita le autorità della Bosnia Erzegovina a farsi carico della grave crisi umanitaria in corso da mesi, in particolare nel cantone Una-Sana, dove sono centinaia i rifugiati e migranti che dormono all’addiaccio.

GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI UMANI

Oggi, 10 dicembre 2020, si celebra la 69a Giornata mondiale dei diritti umani voluta dall’Onu all’indomani dell’ultimo conflitto mondiale. Questo giorno cade però nel pieno di una pandemia che «ha avuto un impatto sproporzionato su gruppi vulnerabili quali lavoratori in prima linea, persone con disabilità, anziani, donne e ragazze, minoranze», come si legge nel messaggio ufficiale rilasciato dal segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres.

 

UNA SOLA CASA

La pandemia che stiamo ancora vivendo ha spinto i missionari scalabriniani di Europa Africa, attraverso il braccio operativo della Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS) e il network scalabriniano, a proseguire la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Una Sola Casa per sostenere il nostro prossimo che non ha smesso di soffrire la marginalizzazione e lo spaesamento provocato dalla crisi.